Sala Operativa per incendi

JIXEL è particolarmente adatto per la gestione degli incendi boschivi. Questa specifica applicazione di JIXEL mette a disposizione delle organizzazioni impegnate nella lotta agli incendi boschivi una Sala Operativa virtuale che consente di creare, ricevere, gestire e condividere informazioni relative agli incendi durante le campagne AIB (Anti Incendio Boschivo).
L’applicazione web viene personalizzata in base alle esigenze dei servizi di emergenza che la richiedono, tenendo conto delle specifiche necessità e strutture organizzative.

JIXEL consente di creare, ricevere, gestire e condividere informazioni relative agli incendi. Le organizzazioni che si occupano di antincendio boschivo hanno con MANAGER e SHARE la possibilità di creare messaggi differenti a seconda che le informazioni da inserire riguardino un incendio, l’assegnazione di una risorsa (squadre/mezzi) o una struttura, e di condividerle con le organizzazioni collegate alla propria.
Con JIXEL possono essere inserite tutte le informazioni rilevanti per l’azione in questione, come il tipo di incendio (boschi, campi, sterpaglie, ecc.), di risorsa (veicolo a ruote, elicottero, squadra a terra, ecc), di struttura (vedette, edifici, ecc.), ed altre informazioni quali la locazione dell’incendio, quella del richiedente (in caso di richiesta di soccorso) e una descrizione più dettagliata dell’evento, incluse note ed eventuali istruzioni. Inoltre, con AGGREGATOR è possibile ricevere informazioni sull’evento dalle comunicazioni dei cittadini, dai Social Media o da canali pubblici.
Tutte le informazioni create sono accessibili dagli utenti autorizzati e possono essere visualizzate sull’interfaccia geografica di JIXEL.
Con una combinazione di vista sulla mappa e presentazione testuale rapida e dettagliata, JIXEL fornisce agli utenti un’overview dell’evoluzione della situazione nell’area selezionata. Gli utenti possono filtrare informazioni in base a diversi criteri, ricercare una località ed essere aggiornati in tempo reale sulle allerte segnalate.
Oltre ai prodotti della suite, JIXEL offre ulteriori soluzioni per il supporto alla gestione degli incendi boschivi: le applicazioni Incendio! e AIB (nelle versioni Pro e Lite) consentono di ricevere segnalazioni sia da parte dei cittadini che da parte dei propri operatori, con informazioni più o meno dettagliate a seconda della versione e del tipo di organizzazione.

Caso pratico

Sala Operativa per la gestione di incendi boschivi in Calabria e Sicilia

JIXEL è stato ampiamente utilizzato durante le campagne antincendi boschivi in Calabria e in Sicilia per lo scambio di informazioni e il coordinamento unificato tra le organizzazioni coinvolte (Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, Protezione Civile).

L’applicazione è stata personalizzata in modo da tener conto delle particolari strutture organizzative.
L’organizzazione antincendi boschivi (AIB) per la Regione Calabria, ad esempio, è stata organizzata su 3 livelli decisionali:

Sala operativa

La sala operativa riceve le chiamate di intervento dal territorio e, grazie a JIXEL, assegna l’intervento ad una delle forze facenti parte dell’AIB (Vigili del Fuoco, Protezione Civile, etc.). Composta da:
– VVF (Comando provinciale dei Vigili del Fuoco)
– PROCIV (Protezione Civile)
– CFS (Corpo Forestale dello Stato)
– Aziende Forestali, gruppi di volontari..

COP

Il COP è il Centro Operativo Provinciale ed è presente in ogni provincia. Decide se, quando, quante e quali squadre inviare per rispondere alla chiamata di intervento, si occupa della gestione delle squadre sull’intervento liberandole o spostandole su altri luoghi; inoltre, chiede l’invio dei mezzi antincendio aerei.

SOUP

La Sala Operativa Unificata Permanente opera su scala regionale. Analizza la gravità della situazione sulla base delle statistiche di intervento delle province, gestisce i mezzi aerei antincendio e sostituisce i COP durante le ore notturne.

Sulla base dei tre livelli decisionali JIXEL, oltre che permettere l’inserimento di informazioni, consente anche di visualizzare i messaggi creati in tutta la regione o nella singola provincia (a seconda del livello di autorizzazione di cui dispone l’utente). Inoltre, attraverso SHARE ed AGGREGATOR gli utenti possono essere aggiornati in tempo reale sui messaggi provenienti dalle COP o dalle sale operative delle varie province e dai canali pubblici.